DIGITAL RELEASE

Fuecu, Fuecu! Dalle coste del Salento, nel Sud Italia, il duo di produttori Rankin Lele e Papa Leu ha messo a punto l’esplosivo “Italian Bomb Riddim”, ribadendo ancora una volta quanto la scena reggae salentina sia viva e diffusa in tutto il mondo. La musica dancehall non si ferma e Adriatic Sound lancerà “Italian Bomb Riddim” il prossimo 25 gennaio 2019.
Il ritmo stesso invoca l’atmosfera dancehall degli ultimi anni ‘90 e primi 2000, guidato da una linea di basso ipnotica, una chitarra allegra, e la melodia colorata da steel pan che evoca una tipica atmosfera caraibica. Un gruppo selezionato di personaggi di spicco della dancehall mondiale, Bay C, Elephant Man ed Anthony B, regalano performance di classe. Il talento fresco della yard viene fuori invece da Little Charlie, mentre i produttori, Rankin Lele e Papa Leu consegnano la quinta traccia per il jugglin’ (il gioco del mix fatto dal selector).

“High Grade” è il brano del bobo dread Anthony B, con la sua vibrante dichiarazione sull’uso sacramentale della cannabis in tutto il mondo. In “Welcome to Italy”, Elephant Man condivide il suo amore per tutto ciò che è italiano, dal Salento alla Sicilia, dallo stile alla moda: un inno al Made in Italy. Elephant Man è tornato alle sue migliori liriche, offrendo una traccia che cattura la gioiosa irriverenza del Sud Italia e della sua Giamaica. La miscela culturale continua in “Pepper Pot” con Bay C, il famoso cantante dei TOK, che canta la sua ammirazione per le donne sia in “patois” che in italiano, riferendosi in particolare alle calde salentine paragonate allo “Scotch Bonnet” (un potentissimo peperoncino giamaicano)!
Il dialetto salentino è meno conosciuto nel mondo rispetto al “patois” giamaicano, ma Rankin Lele e Papa Leu in “Prova Cu Te Movi” dimostrano quanto la musica e la cultura dancehall sia diffusa nelle strade del Salento. L’ascolto del riddim dà la sensazione che “Walk and Talk” di Little Charlie lasci il segno, un gioco di parole in un frenetico freestylee tirato fuori chissà da dove.
L’ultima traccia della compilation, in perfetto stile giamaicano, è la base strumentale “Italian Bomb Riddim”, prodotta da Rankin Lele e Papa Leu per Adriatic Sound e arrangiata insieme al batterista Antonio “Fossa Drummer” Miglietta e al tastierista Alessandro “Maestro” Garofalo. Registrato nel Salento, in Italia tra Adriatic Sound Studio e Sud Sound System Studio, e masterizzato da Jamoi “J-twiss” Monteith al Clearsonix Production Studio di Kingston in Giamaica.
Big tings a gwaan inna Italy! Sciamu moi!

“Ientu” il nuovo singolo del duo salentino Rankin Lele e PAPA LEU
prodotto dalle etichette indipendenti Morelove MUSIC & Adriatic Sound
Dal Nord al Sud dell’ Italia uniti da un messaggio
internazionale cantato in salentino su un beat irresistibile!
Un brano di protesta, contro il sistema politico
ed economico mondiale corrotto che continua a fare gli interessi
di pochi ricchi a discapito di donne e uomini
lasciati in povertà ed abbandono.
Ulia cu cangia ientu
cussine l’aria se ddefrisca!!!

King Lorenzo è nato a St Ann, il suo talento per il canto è stato riconosciuto fin dalla tenera età mentre si esibiva a scuola, nei Sound System e negli hotel di tutta la Giamaica con il nome di Parson Man. Dotato di una voce pura ed eccezionale, ha attirato l’attenzione dei fan del reggae in tutto il mondo. Dopo aver vinto uno dei più grandi concorsi canori della Giamaica, Red Label Reggae Cable, ha iniziato a registrare per Barry O’Hare sull’etichetta X-Rated da allora Lorenzo ha registrato per diverse etichette come Stone Love, Big Ship, Jet Star, Irie Ites, Reality Sound per citarne alcuni.
“La musica è universale e potente. Con così tanta negatività in tutto il mondo, la mia musica è il mio contributo per rendere il nostro mondo un posto migliore “.
King Lorenzo.

“DE CCHIUI” il nuovo singolo di Rankin Lele & Papa Leu, un inno al reggae salentino.
La nuova canzone manifesta l’amore del duo trepuzzino per la musica della propria terra ed esprime la voglia di fare festa della sua gente che caratterizza anche la cultura e le tradizioni del Salento. Il singolo, cantato in dialetto, evoca le calde atmosfere dello stile dancehall giamaicano musicate da Rankin Lele & Papa Leu ed è arrangiato insieme a Fossa Drummer, Morello Selecta e il Maestro Luca Manno con un irresistibile groove tutto da ballare.
Il videoclip è stato girato nel caratteristico mercato domenicale della marina di Casalabate, con la regia di Mosè Ferrari e Bruno Luca Perrone, e mette in luce la quotidianità locale da sempre al centro dei temi trattati dai due artisti. La cover del singolo è stata disegnata dall’artista Miguel Rodriguez.

https://www.youtube.com/watch?v=GHVFmLZwY60

I producer salentini hanno registrato il brano a Trepuzzi all’Adriatic Sound Studio e al Mad Vibes Studio, ultimando poi la produzione in Jamaica a Kingston nel Pot of Gold Studio e al Clearsonix Prod., dove Rankin Lele & Papa Leu lavorano con Richie Stephens al progetto Ska Nation collaborando anche con i migliori produttori e musicisti dell’isola, e dove hanno richiamato l’attenzione dei media dopo la storica esibizione al 25° Reggae Sumfest di Montego Bay.
Nel nuovo singolo “DE CCHIUI” Rankin Lele & Papa Leu omaggiano Trepuzzi e San Donato di Lecce, i due paesi da cui è partita la diffusione della musica reggae e dancehall in Italia grazie ai Sud Sound System. Questo genere musicale é particolarmente apprezzato nel Salento dove in tutti gli angoli della provincia, definita nel brano “ratatila/ragnatela”, si ascolta e si ama la musica reggae.
Il singolo e il video “DE CCHIUI” prodotto da Adriatic Sound saranno disponibili su tutte le piattaforme digitali distribuiti da Believe Digital.

“TI PORTERO’ LONTANO” il nuovo singolo di STRIUNIZZO prodotto da Petra De Sule in collaborazione con Adriatic Sound.
Con questo brano in stile dancehall la voce dell’ artista salentino ci porta in un viaggio inaspettato dove tutto è possibbile se si guarda con gli occhi dell’ amore,
perché l’amore come un aereoplano è sempre in grado di farti volare al di sopra di tutto!!!
Strumentale arrangiata da Papa Leu e Fossa Drummer registrata presso Adriatic Sound Studio a Trepuzzi, mixata da Marvin “Wacko” Jackson al Pot Of Gold Studio a Kingston in Jamaica e
masterizzata da Jemoi ”J. Twiss” Monteith al Clearsonix Music Studio di Kingston in Jamaica.
Disponibile in tutti gli stores digitali dal 18 maggio 2018

DUB BOY RIDDIM una strumentale dub prodotta dall’etichetta indipendente salentina “Adriatic Sound”
ispirata allo stile jamaicano anni ’80 che vuole portare la musica alla sua essenza più pura.
DUB BOY RIDDIM è stata composta da Papa Leu e Fossa Drummer, chitarrista e batterista da sempre insieme in molteplici formazioni, in collaborazione con il tastierista siciliano Alessandro”Maestro” Garofalo per la Organ Version e la Sax Version affidata al sassofonista salentino “Luca Manno” (arrangiatori e compositori del team Adriatic Sound).
DUB BOY RIDDIM tre strumentali disponibili dal 6 febbraio 2018 in tutti gli store digitali.

La prima pubblicazione del 2018 per Adriatic Sound (etichetta indipendente Salentina) è
“I’m Sorry” il nuovo singolo dell’artista Giamaicano SAMO T prodotto da Handel Tucker per Cabin Fever Recordings.
Come dichiarato dall’artista il testo è ispirato da eventi della vita reale.
Sonorità che spaziano tra Dancehall e Pop e il testo mixato tra Inglese e patwa Giamaicano sono il risultato di una love song tutta da ballare.
“I’m Sorry” di SAMO T distribuito da Believe Digital sarà disponibile dal 24 Gennaio 2018 in tutti i digital stores

“ANCORA UNA VOLTA” IL NUOVO SINGOLO DI STRIUNIZZO L’artista Salentino Andrea Nuzzo in arte STRIUNIZZO con il brano Ancora Una Volta mette in luce il forte legame che si instaura tra l’uomo e la sua terra, il vero valore dell’amore, le cose semplici e naturali che solo la propria terra può dare ed esprime la consapevolezza che niente è più forte e nessuno può spezzare il legame con essa. Solo amando la propria terra, la sua storia e le sue tradizioni si può conoscere meglio se stessi e chi si è veramente, perché ogni uomo si forma in base all’ambiente in cui vive, cresce e costruisce il proprio futuro. Il messaggio è quello di apprezzare la propria terra e di non spogliarla della sua storia, delle sue tradizioni e della sua bellezza. La terra non parla, ha una band di infiniti musicisti ed è un’armonia di suoni e melodie che bisogna solo saper ascoltare. Il ritmo in classico one drop style è stato prodotto da Terron Fabio dei Sud Sound System e arrangiato da Papa Leu alla chitarra e il Maestro Garofalo alle tastiere, componenti della Bag A Riddim Band, la band ufficiale dei Sud Sound System. Per la realizzazione di questo singolo si ringrazia Katia Gatti. Song: Ancora Una Volta Artist: Striunizzo Produced by: Petra De Sule, Salento Sound System, Adriatic Sound Excecutive Producer: Raffaele “Papa Leu” Leo Riddim Produced by : Fabio “Terron Fabio” Miglietta Arranged by: Alessandro “Maestro” Garofalo, Raffaele “Papa Leu” Leo Recorded & Mixed at Adriatic Sound Studio by Raffaele “Papa Leu” Leo Studio Assistant: Vincenzo “Morello Selecta” Morello Mastered by: Paolo Panella at Altipiani Studio Photo: Sergio Cristoforo Publisher: Salento Sound System srl Distribuited by: Believe Digital Release date: 19/12/2017

Adriatic Sound e Leon Demaria uniscono le loro forze in questo nuovo singolo chiamato “Jah Fyah”, un canto di ribellione al sistema che ci invita a intraprendere il cammino giusto per costruire un mondo migliore. Parole di fuoco come “we don’t wanna no more war” e “we’re tired fi dem politricks inna di town” condannano il comportamento dei lider della storia dell’umanità e seminano la necessità di un cambio nel nostro modo di vivere.
La canzone è stata registrata nel “Magic Roots Riddim” prodotto dalla crew degli Adriatic Sound, plasmando una forte connessione tra la città del cantante, Barcellona, e l’area del Salento, due luoghi molto conosciuti per la loro ricchezza artistica e culturale.
Il singolo sarà disponibile per ascoltare e scaricare in tutti i digital store dal 21 gennaio 2017, e pretende far ballare e vibrare i reggae addicts di tutto il mondo.
Preparatevi per ricevere il fuoco di Jah!

“No Se Sente”, secondo estratto dall’album, rappresenta la svolta a livello artistico. La canzone parla dei luoghi comuni e delle persone ipocrite che, pur di apparire, farebbero di tutto, ma che molte volte tralasciano quello che realmente conta nella vita. Dell’indifferenza che regna sovrana nella nostra citta’, gia’ martoriata dalle malattie e non solo, spronando la gente ad aiutare il prossimo invece di ignorarlo. “No Se Sente” e’ il secondo singolo estratto del nuovo album in lavorazione e nasce dalla collaborazione fra diverse realta’ pugliesi all’avanguardia nella Black music in generale, ma specialmente nel Reggae.
Insieme all’etichetta Jonio Lion, Love University Record altra Label indipendente del veterano Don Ciccio, gia’ produttore e Dj e della cantante Mama Marias, che ha curato la registrazione e l’arrangiamento dei cori della corista Valeria Maglio aka Mayèutica nei suoi studi Tarantini.
Adriatic Sound dei salentini Papa Leu e Rankin Lele ha invece realizzato insieme ai musicisti Luca Manno, Maestro Garofalo, Giovanni Ficupala e Fossa Drummer il Riddim, la strumentale per intenderci, dal titolo Magic Roots Riddim dove, insieme a NSS altri artisti da tutto il mondo, hanno realizzato una propria hit.

PROVA CU TE MOVI

AVAILABLE FROM 15 JANUARY 2016

“Prova cu te movi” è il nuovo singolo del team Adriatic Sound. Rankin Lele e Papa Leu non vogliono smettere di far ballare il pubblico a colpi di raggamuffin in lingua salentina. La musica infatti è la migliore terapia per la psiche e per il corpo umano specialmente quando viene assorbita attraverso la danza. Da qui Prova cu te movi: un invito esteso a tutti a ballare, a cercare le giuste movenze fino a farsi travolgere dal ritmo. Fino ad entrare in quello stato di trance in cui il corpo si muove da solo e non si riesce più a governare né a fermare. Come succedeva anticamente col fenomeno della Taranta.

La funzione curativa della musica viene riproposta in chiave moderna, richiamando però la tradizione“danzereccia” del territorio. D’altronde fare e seguire la musica è la ragione di vita dei due artisti da poco tornati dal loro viaggio in Giamaica al fine di evolvere la propria arte e il proprio sound fondendosi col famoso cantante giamaicano Richie Stephens nella SkaNation Band.

In questo brano molto fresh e in perfetto stile Adriatic Sound si comprende quanto “la musica è lu mezzu che ogne giurnu ne accumpagna”. Viene descritta in note la situazione della dancehall di cui gli Adriatic Sound sono esperti, avendo animato infinite nottate salentine con la propria selezione e avendo contribuito enormemente alla diffusione del genere che oggi diviene uno stile consolidato in Salento. Ogni ragazza amante di queste sonorità seguendo il proprio selecta può impazzire, quasi come le invasate di un tempo. Ed attraverso i passi di ballo può esprimere la propria personalità e le proprie emozioni. Ma le vibrazioni positive scaturite da questa musica non sono riservate esclusivamente alle donne: anche gli uomini, li piccinni e li vecchi di novant’anni possono seguirle. È un linguaggio universale per tutte le età. Perché, come concludono Rankin Lele e Papa Leu in questa canzone tutta da ballare, citando il titolo di un bellissimo libro sul Sud dello scrittore De Martino, “Ntra la Terra de Lu rimorsu, lu ritmu è la medicina e nui lu prontu soccorsu”.

http://www.adriaticsound.eu

http://www.facebook.com/adriaticsound

http://www.twitter.com/adriaticsound

FESTIVAL JAM RIDDIM

AVAILABLE FROM 1 AUGUST 2015

Il nome che non puoi scordare quest’estate è FESTIVAL JAM riddim! Ecco a voi reggae fans l’attesissimo nuovo lavoro dell’etichetta ADRIATIC SOUND! Questa volta ospiti della label salentina due dei più grandi artisti reggae internazionali ancora una volta su una delle strumentali estratte dell’album MOVE UP di RANKIN LELE & PAPA LEU, il progetto che unisce le musiche dell’ultimo lp della formazione pugliese con il classico progetto dei riddim reggae per la dancehall classica. E’ quindi ora è il turno dei cantanti RICHIE STEPHENS ed EXCO LEVI. Il titolo del brano del maestro e re del “digital-soul” ossia RICHIE STEPHENS ( POT OF GOLD, GREENSLEVES ) è HEALING OF THE WORLD, cioè “la salvezza del mondo”, un pezzo impegnato e di denuncia sull’ormai ardua lotta e sul tema dello scontro culturale che vede la liberalizzazione della Cannabis medica al centro di un dibattito economico fra nazioni e farmaceutica, più che per l’innocuo uso moderato e ricreativo della sostanza. EXCO LEVI è una certezza delle nuove voci dalla Jamaica e dunque una giovane rivelazione della scena cosciente ed impegnata, stile new roots. La fresca energia del brano di EXCO LEVI grida al mondo intero quant’è la voglia di emergere di un ragazzo amante del reggae che, volendo partecipare anch’egli alla scena dancehall, studia con passione cercando di catturare lo stile di questa musica esplosiva ed il suo modo di fare positivo, citando sempre con profondo rispetto la tradizione e le sacre origini del rub a dub più influente della storia Jamaicana. A concludere il giro di canzoni sulla stessa base e ritmo è l’originale successo di PAPA LEU chiamato MENU MALE che ormai tutti conoscono, uno dei veri e propri anthem dello stile Salentino. Le musiche che hanno ispirato la fantasia e la creatività delle voci sul beat non potevano che essere eseguite dalla formazione più titolata e rappresentativa del reggae italiano, un gruppo storico, la BAG A RIDDIM band ( official SUD SOUND SYSTEM band ). Quindi? Che dire di più? E’ arrivato il momento di FESTIVAL JAM riddim, ora godetevelo!

MAD INNA DI PARTY RIDDIM

AVAILABLE FROM 15 JULY 2015

SWEETY RIDDIM vol. 2

AVAILABLE FROM 25 JUNE 2015

NICE TIME – BLAE MINOTT CRIDIME – RANKIN LELE & PAPA LEU SOLO TU – STRIUNIZZO SULU SULI – ORIGINAL SICILIAN STYLE SWEETY RIDDIM – ADRIATIC SOUND

 

MAGIC ROOTS RIDDIM

 

 

CRIDIME – RANKIN LELE & PAPALEU

CRIDIME il nuovo singolo di Rankin Lele e Papa Leu prodotto da Adriatic Sound è un classico lovers coinvolgente, tutto da ascoltare, in cui il reggae “Made in Salento” segna un ritorno alle origini, caratterizzato da una ventata di new roots pronta ad entrare nelle radio e nei cuori di tutti gli appassionati. Protagonista assoluta è naturalmente la lingua salentina, quella più adatta a mettere in versi emozioni e sensazioni di una canzone che sa colpire dritto al cuore, cantando in una spontanea e passionale dichiarazione la nascita del sentimento più nobile e travolgente: l’Amore. CRIDIME. The latest single by Rankin Lele & Papaleu, produced by ADRIATIC SOUND, is a addictive classic lovers tune , where Reggae made in salento marks a coming back to the origins, characterized by new wave of new roots ready to hit the radios and reaching the heart of those who hear it. Main caracter is the language, stricly in salento dialect, which is the most suitable to put in verses those emotions of a love song who hit straight at the heart, singing in a spontaneous and passionate that evalue the rise of the most noble feeling:LOVE

SWEETY RIDDIM – ADRIATIC SOUND

SWEETY RIDDIM. Lovers Reggae made in Salento produced by Adriatic Sound